• Pubblicata il:
  • Autore: CARLETTO1962
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: CARLETTO1962
  • Categoria: Racconti etero

TAXI DRIVER EROTICO - 1^ parte

TAXI DRIVER EROTICO - 1^ parte

Io e mia moglie ci siamo stabiliti a Timisoara (Romania) nel 2002. Lei ha comprato la licenza del taxi insieme me e spesso mi accompagnava. Le piaceva quando le mettevo la mano sulle cosce, di nascosto, dall partenza fino a destinazione. A volte, le accarezzavo persino la figa entrando nelle mutande. Quando non mi accorgevo di vigili o polizia, prendevo anche delle multe.
In effetti, come col telefonino, staccare una mano dal volante è molto pericoloso ed è una delle cause principali di incidenti. In più, alcune strade sono tenute bene e facili da guidare anche con una sola mano, ma altre decisamente no.
Dopo alcuni anni, abbiamo preso una seconda licenza, lei guidava l'altro taxi e non poteva più essere la mia compagna di viaggio. Tuttavia, questo vizietto mi era rimasto e, a volte, portato il cliente a destinazione, durante il ritorno raccoglievo autostoppiste o davo passaggi gratis. Là non è come in Italia, la gente è povera e l'autostop si pratica ancora.
Non sono un depravato, spostavo la mano con delicatezza e, se la passeggera acconsentiva, continuavo, altrimenti smettevo immediatamente.
A Dumbravita, c'era una donna sui 40 a cui davo molti passaggi gratis. Si chiamava Alexandra e, sin dalla prima volta, mi aveva risposto picche. Io non c'avevo più provato, però la caricavo ugualmente perchè era simpatica e mi faceva compagnia.
Piano piano siamo entrati in confidenza e parlavamo di tutto, anche del mio vizietto. Una volta mi ha chiesto:
- Visto che con me non ha funzionato, che strategia usi con le altre?
- Be', di solito sempre la stessa, quella della mano morta. Una volta siamo riusciti perfino a scopare mentre guidavo.
Alexandra rideva e mi prendeva in giro.
- Ha ha ha ha... Ma in autobus non si può disturbare la concentrazione del conducente, non si può parlare con lui e tantomeno...
- Però io sono mancino...
- Allora dài, spiegami la posizione in cui eravate... ha ha ha...
- Guarda, se io sposto il bacino verso destra senza staccare i piedi dai pedali e tu apri le gambe sporgendoti verso sinistra, alzando un po' il baricentro...
- Sì, il baricentro... ma fammi il piacere, è impossibile...
- Scommettiamo 100 leu? Se vinci tu ti dò i soldi, se invece vinco io, ci facciamo una sveltina sulla macchina in movimento...

CONTINUA

Vota la storia:




14/11/2016 14:46

mirko

Come racconto comico e' stupendo!! Io, per esempio, son riuscito a fare sesso con una donna mentre giocavo a tennis!! AH cazzaro riprenditi!!

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!