Mia nuora.

Sono un uomo di 54 anni, sposato, benestante, ben messo, ben curato, atletico e da sempre super scopatore. Un anno fa mio figlio decide di sposarsi con una ragazza splendida da poco conosciuta. Dopo poco il matrimonio, mia nuora viene a lavorare nella mia attività e per farle far strada nel lavoro, è deciso che lavorerà a stretto contatto con me. fino ad allora non avevo avuto molti contatti con lei, ma da quel momento non potevo non osservarla bene, avendola di continuo sotto gli occhi. Cazzo, una donna di 29 anni, 1.75 di altezza, taglia 40 e terza abbondante di seno, gambe lunghissime, capelli biondi fino sotto le scapole. Anche nei suoi abiti seri, giacca e gonna al ginocchio o pantaloni, come non può venirmi sempre duro? fan culo, è carne da predare, la voglio. Per iniziare passo più tempo possibile con lei nel mio ufficio, la guardo da metterlla nuda, le faccio complimenti, senza mai spingermi al punto di non ritorno, ma che lei capisca che mi mette una gran voglia. c'è affiatamento, anche se lei fa finta di non accorgersi di niente, poi inizio a mettere una mano sulla spalla, baci sulla guancia, faccio aumentare la fisicità senza nascondere il mio piacere. Passano così tre mesi in cui le narro anche qualche mia avventura dicendo poi: "tu sei più bella". Un giorno è seduta sulla scrivania gambe accavallate, metto la mano sul ginocchio, stavolta la mano stringe leggermente e sale su alcuni centimetri. Lei non dà segnali positivi, ma neanche negativi, poi, mentre è di spalle, un impulso e la abbraccio da dietro premendole il mio gran cazzo duro sul culo. Stavolta il limite è superato, e lei rimane immobile, la giro, la bacio, dopo qualche secondo che pare una statua, risponde al bacio giocando con la mia lingua, accarezzandomi, strusciando una gamba contro la mia. La bacio sul collo, sui seni sopra la camicetta e lei con le mani cerca il mio cazzo. finalmente la spoglio, che corpo: statuario. Ho sempre desiderato leccarla tutta partendo dai piedi, ma lei mi vuol togliere i pantaloni, dopo poco con nudo anche io, finiamo per terra io spora di lei, é fradicia, io al massimo, sono subito dentro di lei. La scopo nella posizione classica del missionari, vogliamo fottere, godere, lei mi abbraccia con le gambe, le mani sul mio culo, e io pompo, le do gran colpi di cazzo e si scopa a lungo, lei inarca la schiena a ogni orgasmo, me li godo tutti e poi le sborro dentro. Finalmente posso leccarla tutta, leccare quelle gambe è divino e impegnativo tanto son lunghe, la sua fica depilata è saporitissima, il suo culo di più, ha un ombellico molto erogeno, seni duri e capezzoli da mordere e tirare, poi mi vien sopra e io da sotto le do forti spinte alzando il mio culo mezzo metro da terra. dopo alcuni suoi orgasmi, la metto a sedere sulla scrivania, per poterle baciare il seno mentre la penetro, poi la giro, a mezza pecorina con gli avambracci sulla scrivania, piegata a 90 gradi, spettacolari le sue gambe e il suo culo. La mia mano va sulla sua fica bagnata, poi le dita iniziano a lubrificarle il culo, glielo apro per bene, ci avvicino la cappella, una pressione e la cappella è dentro, poi una spinta ed è inculata. Le mie gambe sono aderenti alle sue, il mio torace attaccato alla sua schiena, le mani ghermiscono le tette, e mi sento immenso, la inculo son la furia di una bestia, per il mio piacere, per dominarla, e il fatto che a lei piaccia mi fa impazzire e diventare più scatenato. Praticamente la spacco, poi le vengo in culo. Ci sdraiamo, ci guardiamo contenti baciandoci molto, poi voglio un suo pompino, seduto per terra, una mano sopra la sua testa e lei che fa un pompino eccezionale, tutta l'asta in bocca, piano, veloce, succhiando. Dopo un po' quando sento che sto per venire, mi sdraio, le metto le gambe sulle spalle, la sua faccia tra le gambe e vengo in bocca. Bacio i suoi seni e le dico grazie. Lei ricambia con un bravo. Non ci facciamo problemi, due assatanati del sesso hanno avuto la fortuna di incontrarsi. Lo faremo stabilmente, poi racconterò, e ci parleremo. A presto il seguito.

Vota la storia:




31/10/2008 09:47

madrakat

il racconto potrebbe essere scritto meglio e non è per nulla realista. ma i commenti di chi bazzica siti porno e poi insulta a quel modo l'autore, mi lasciano perplesso. se ci tenete tanto alla famiglia, vi consiglio "famiglia cristiana", ed evitate certi siti.

29/10/2008 16:54

tony

azz sexman,,, da 50enne con figli non posso che accodarmi ai commenti su scritti,,,, ci sono frotte di donne intorno ad ogni uomo e tu???? merda

25/11/2008 09:06

unoetero

FAI SCHIFO... se io ero tuo figlio, prima spezzavo le gambe a mia moglie, e poi ti prendevo a botte di spranga di ferro sui reni... CHE SCHIFO.. CHE SCHIFO.. CHE SCHIFO... non ci sono abbastanza donne, da fregarti la tua nuora? CHE SCHIFO.. CHE SCHIFO... FAI SCHIFO..

23/10/2008 16:52

dandee

direi che le ultime parole di rodolfo sono il succo di tutto, quindi concordo pienamente con lui....seiuna testa di cazzo, fottiti tua nonna!!!

23/10/2008 11:08

rodolfo

CIAO. In effetti sono d accordo con don king , l amico sopra. SEX MAN , spero che sia una gran palla quella storia che hai scritto . Ma non perche sono invidioso , ma perche anche a me piace scopare e avere avventure , ma di certo non lo farei mai con una eventuale futura nuora. Ce ne sono tante di donne al mondo. Quindi anche per me sei una gran testa di cazzo! Pensa a tuo figlio , rincoglionito di merda!

21/10/2008 06:09

Don King

No sexman non darci il seguito e ti spiego il perchè. Forse la storia è vera ma mi auguro di no; già il fatto di leggere del solito clichè, uomo 50 benestante prestante superdotato e naturalmente superresistente con segretaria molto più giovane bellissima e gran troia, è di per sè molto deprimente e per niente arrapante (cazzo usa un pò più di fantasia!). Poi la cosa più importante: al mondo ci sono dei valori e la famiglia è il più importante in assoluto. Se il cazzo ti tira e tu sei una testa di cazzo che ragiona solo con quello sfogati con tutte le troie che vuoi ma rispetta tuo figlio!!! Come pensi che si possa sentire lui se lo viene a sapere? Logicamente tu, che sei una gran testa di cazzo, pensi che si unirà a te per fare una bella orgetta in tre con sua moglie, ma in genere le cose non funzionano così e le famiglie si sfasciano! Hai ancora la moglie stronzo? Spero di no, perchè se già non apprezzerebbe il fatto che tu ti sei scopato un'altra donna come pensi che si sentirebbe scoprendo che quella è la moglie di suo foglio? Ecco perchè spero che la storia non sia vera, E' bello e naturale avere avventure e fare sesso ma ci sono dei limiti invalicabili deficente. Quindi la tua storia vera o falsa di te che fai sesso con tua nuora tientela per te testa di cazzo, e continua a sognartela segandoti sul cesso!

11/12/2012 20:41

Jack

Se fossi tuo figlio pagherei dei negri per farti inculare e filmare. Poi distribuirei i video a tutti i conoscenti. La troia finirebbe sulla sedia a rotelle. Come padre non vali niente. Tuo figlio è nato due volte sfortunato: moglie puttana e padre bastardo. Devi fare una brutta fine. Mi piace il sesso, ma a tutto c'è un limite.

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!